perizie

Valutazione immobiliare

L’attività di valutazione immobiliare dello “Studio Tecnico BdS” è finalizzata alla determinazione del valore di mercato e/o dei valori diversi dal valore di mercato, mediante la redazione di un rapporto di valutazione. Il processo prevede i seguenti compiti: verifica documentale preliminare; accesso e rilievo dell’immobile oggetto di valutazione; raccolta informazioni e documentazioni presso i pubblici uffici; indagine di mercato; elaborazione dei dati finalizzati al calcolo del valore di mercato e/o del valore diverso dal valore di mercato; redazione del rapporto di valutazione.

Lo “Studio Tecnico BdS” ha la certificazione ISO 17024 – ICK/SC002 VIPRO – valutatore immobiliare – certificazione secondo i metodi del confronto di mercato e del costo e della capitalizzazione del reddito.

Attività peritale

L’attività peritale dello “Studio Tecnico BdS” si svolge in ambito di:

  • Consulenza tecnica stragiudiziale finalizzata ad emettere un parere verbale o scritto (memoria tecnica stragiudiziale) di natura tecnica e/o a fornire assistenza in una controversia. Il processo prevede i seguenti compiti: assunzione incarico; esame documentale preliminare; indagini, ricerche e accertamenti, ispezione dei luoghi; memoria tecnica stragiudiziale.
  • Consulenza tecnica giudiziale finalizzata a fornire l’assistenza tecnica (C.T.P.) in una controversia giudiziaria. Tale attività si concretizza in una prestazione di scienza e non in una manifestazione di volontà. Il processo prevede i seguenti compiti: assunzione dell’incarico con deposito da parte del legale di parte di nomina C.T.P. presso la Cancelleria di competenza, esame della causa, esame del fascicolo di parte, partecipazione alle operazioni peritali, attività in contraddittorio; indagini, ricerche e accertamenti; riunioni con il legale e/o parte rappresentata; analisi relazione del consulente tecnico d’ufficio (C.T.U.); osservazioni alla relazione del C.T.U..
  • Consulenza tecnica d’ufficio (C.T.U.) – attività svolta dal Ivano Bonanno e dal Geom. Daniela De Salvia in qualità di un tecnici in ausilio all’autorità giudiziaria presso il Tribunale di Torino e presso la Corte d’Appello di Torino. Il processo prevede il conferimento del quesito e l’assunzione dell’incarico da parte del Giudice o della Corte d’Appello; l’esame dei fascicoli di parte; l’inizio delle operazioni peritali, l’espletamento dell’attività in contraddittorio; le indagini, le ricerche e gli accertamenti, la disamina delle consulenze dei periti di parte, la redazione ed il deposito presso la Cancelleria di competenza della perizia tecnica d’ufficio.

Per quanto attinente le attività di “Consulenza tecnica stragiudiziale” e di “Consulenza tecnica giudiziale” l’incarico viene conferito al Geom. Ivano Bonanno o al Geom. Daniela De Salvia direttamente dal committente che assume nel procedimento la denominazione di “attore” o di “convenuto”.

 

Contattaci